Used Bottling Lines

Ispettore

Ispettore

Un ispettore è una macchina utilizzata per controllare l'interno e l'esterno dei contenitori che devono quindi ricevere prodotti alimentari liquidi. Serve anche a verificare che il liquido contenuto nel contenitore sia esente da difetti. Questo per garantire al cliente che il prodotto sia tutto sotto controllo e per qualità ed integrità.

Ispettore: scopo dell'oggetto

Al riguardo potrebbero essere presenti ispettori per il controllo dei liquidi in sospensione, fondo bottiglia, pareti laterali bottiglia; Presenza del cappuccio, presenza dell'etichetta, borsa e controllo del collo. Ciascuna di queste apparecchiature è indispensabile per garantire la corrispondenza del prodotto pubblicizzato e poi venduto. Per fare ciò utilizzare un sistema di espulsione automatica che permette, tramite il PLC dedicato, di strofinare le bottiglie. Può succedere che per qualche motivo non corrispondano al tipo di prodotto pubblicizzato. Questi potrebbero avere residui o pezzi di vetro all'interno del loro liquido, quindi è meglio controllare.

Gli ispettori controllano bottiglie e barattoli vuoti

Sono macchine lineari modulari utilizzate per la verifica di qualità, integrità e pulizia dei contenitori vuoti. Garantiscono inoltre l'assenza di corpi estranei e residui liquidi all'interno dei contenitori. Questi ispettori sono solitamente installati sulle linee di imbottigliamento dopo il lavabo e prima del riempimento. Gli ispettori elettronici possono effettuare i seguenti controlli:
  • L'ispezione del fondo
  • Ispezione dell'anello
  • L'ispezione della parete d'ingresso
  • Ispezione della parete di uscita
  • Ispezione della filettatura
  • Ripristino residuo liquido: acqua e/o soda
  • Rilevazione residui liquidi: olio e/o vernici
Al termine dei controlli avviene l'espulsione dei contenitori difettosi I contenitori di contorno, quindi non idonei alla produzione selezionata come:
  • Troppo alto e troppo basso
  • Con collo rotto
  • Con diametro troppo grande o troppo piccolo

Ispezione sul fondo

Rilevazione di difetti opachi (oggetti estranei, contaminazioni organiche, presenza di infusi nel bicchiere, ecc.) e semitrasparenti (ad esempio sigarette in cellophane, ecc.). Possibilità di installare un sistema di soffiaggio automatico per la pulizia del fondo delle bottiglie e lampada per l'accensione delle stesse.

Ispezione dell'anello

Controllo della bocca della bottiglia per identificare rotture o abrasioni, cappelli, scheggiature e altri difetti della superficie superiore del sigillo. Una luce particolare permette di mettere in risalto il bordo interno ed esterno della bocca della bottiglia e anche le più piccole rotture. Possibilità di installare un sistema di aria compressa soffiante ad anello e filetto che permette la rimozione delle gocce d'acqua, al fine di migliorare le prestazioni del sistema di controllo, anche diminuendo eventuali falsi sprechi. Il sistema è azionato solo al passaggio delle bottiglie per il tempo minimo necessario allo scopo Ridurre il consumo di aria compressa.

Ispezione di pareti e abrasioni

Controllo delle pareti laterali per rilevare corpi estranei opachi o semitrasparenti, contaminazioni interne ed esterne, rotture, difetti di produzione del vetro e per verificarne il grado di abrasione (detto anche scuffing). Il controllo viene effettuato con due moduli separati: il primo in ingresso verifica anche la forma della bottiglia; Gli altri in uscita effettuano un controllo più completo delle pareti grazie alla rotazione della bottiglia che avviene all'interno della macchina tramite cinghie dotate di motorizzazione indipendente. Uno speciale modulo di ispezione è installato per il rilevamento dell'abrasione. Ciò consente di rilevare e valutare il grado di abrasione della parete della bottiglia e fissa una soglia, superata la quale il contenitore viene rilevato come difettoso e quindi espulso.

Ispezione della filettatura

Controllo filetto Per identificare rotture o abrasioni tramite un apposito gruppo ottico che permette la visualizzazione del filo per tutta la sua lunghezza, sotto forma di una leggera spirale su fondo nero. L'immagine viene amplificata e rilassata su un piano per controllarla efficacemente dal software di elaborazione. Rilevazione di residui liquidi: acqua e/o soda. Sistema ad alta frequenza per la rilevazione di residui di liquidi conduttivi, in particolare soluzioni alcaline, soda caustica e acqua.

Rilevazione residui liquidi: olio e/o vernici

Sistema a infrarossi per il rilevamento di residui liquidi non conduttivi come oli e vernici. Gli ispettori elettronici possono essere programmati per eseguire periodicamente i test e le verifiche ispettive adeguati. A questo proposito, alcuni contenitori per campioni devono essere appositamente preparati con i difetti da rilevare. Se il test va a buon fine la produzione può continuare altrimenti la macchina va in crash ed è necessario verificarlo perché non c'è più la certezza che possa fare un controllo corretto. Con l'aiuto del software, gli ispettori elettronici possono memorizzare le immagini per un facile accesso e un'ulteriore elaborazione.

Ispettori: controllo del livello di riempimento

Il livello di riempimento all'interno dei contenitori in vetro o plastica, anche completamente opachi, tramite un'elevata precisione, tramite un sistema capacitivo ad alta frequenza. È possibile, utilizzando la stessa elettronica, realizzare altri controlli di livello lungo la linea di imbottigliamento. Caratteristiche principali
  • Autoapprendimento del livello di riferimento.
  • Impostazione della soglia di livello minimo e massimo.
  • Visualizzazione conteggi, dati statistici e trasmissione a sistemi esterni.
Il container adiacente è scoppiato e quelli vengono espulsi. La possibilità di programmare l'espulsione dei contenitori a rischio si scheggia dal giro della riempitrice in cui è avvenuta, fino ad un determinato numero di giri successivi. Puoi lavare il luogo in cui si è verificato, io scoppio azionando un segnale per la guida dello showroom.

Ispettori: controllo tappo

Verificano la presenza del tappo di qualsiasi tipo e/o della gabbia, utilizzando uno o più sensori. Può funzionare in due modi: come comando autonomo o come estensione del controllo di livello, effettuando un controllo simultaneo a quello di livello oppure effettuando un controllo in un punto diverso della linea, ma sempre pilotato dall'elettronica di controllo del livello . Può pilotare tutti i sistemi di espulsione o divisione oppure può funzionare come semplice allarme luminoso o acustico. Per andare oltre la semplice verifica della presenza, puoi utilizzare il sistema di telecamere che verifica posizione, integrità e codici di tappi o capsule. Funzioni principali:
  • Monitoraggio della presenza e completezza del tappo e dell'anello di garanzia.
  • Misurazione della posizione del tappo e dell'inclinazione per il confronto con i parametri di accettazione impostati o scarto.
  • Verifica della posizione dell'anello di garanzia rispetto al tappo per localizzarne l'eventuale distacco.
  • Verifica dell'anello di garanzia delle zone laterali per localizzarne l'eventuale piegatura.

Ispettore Controllo Capsule

Con l'aiuto di uno o più sensori, sono in grado di determinare se la capsula è stata termoretratta. Può funzionare in due modi: come comando autonomo o come estensione del controllo di livello, effettuando un controllo simultaneo a quello di livello oppure effettuando un controllo in un punto diverso della linea, ma sempre pilotato dall'elettronica di controllo del livello. Può pilotare tutti i sistemi di espulsione o divisione oppure può funzionare come semplice allarme luminoso o acustico.

Ispettori per le prove di tenuta

Controllano le perdite schiacciando le bottiglie di plastica. Sono in grado di rilevare anche micro perdite e difetti di chiusura.

Ispettori per il controllo delle etichette

Raggiungere la presenza di controllo, etichette, nervature, timbri sia in carta, e plastica, sia colla autoadesiva che, per mezzo di sensori ottici posti sull'etichettatrice. Possono inoltre verificare la presenza del codice lotto e la posizione dell'etichetta. Livelli di analisi:
  • Presenza e orientamento delle etichette.
  • Posizione delle etichette l'una rispetto all'altra.
  • Contenuto grafico, inclinazione e integrità di ogni etichetta.
  • Diversi livelli di dettaglio e dettagli come scritte o parti di essi, codici, capacità e contenuto alcolico.
  • Collare e capsula.
  • Verifica della posizione delle etichette rispetto ad un fregio nel bicchiere.
Nel caso di etichette avvolgenti o bottiglie sagomate con etichette rivolte verso l'esterno, è possibile utilizzare sensori in linea per controllare il trasportatore. Può anche essere un'estensione del controllo di livello. Possono pilotare tutti i sistemi di espulsione o le divisioni.

Ispettori controllo finale del peso di scatole, cartoni, fardelli, fusti.

Verificare il peso di scatole, cartoni, fardelli e fusti, individuando quelli non conformi per mancanza di uno o più colli o perché gli stessi colli non sono conformi. Costituisce il controllo finale ideale prima della fase di palettizzazione. Completamente automatico, richiede la presenza dell'operatore solo al momento del cambio formato per avviare il processo di calibrazione in autoapprendimento o per richiamare i formati memorizzati. Aggiunte:
  • Trasportatore di ingresso dotato di propria motorizzazione, con tappeto ad alta aderenza.
  • Trasportatore in uscita dotato di proprio sistema di motorizzazione ed espulsione elettropneumatica.
  • Elettrificazione del sistema di trasporto esistente con pneumatici ad elettroespulsione.
  • Rulliera in folle per accumulo contenitori non conformi.
  • Stampa conteggi e dati statistici con data e ora.
  • Interfaccia Ethernet per il collegamento a reti locali o Internet.

Ispettori di casse vuote

Verificare:
  • Cassa troppo alta
  • Corpi estranei tra le bottiglie (vista dall'alto)
  • Altezza delle bottiglie all'interno della cassa con rilevamento ad ultrasuoni
Esegue l'espulsione dei contenitori difettosi su un nastro di trasporto installato accanto al trasportatore principale.

Ispettori a raggi X

Utilizzando la tecnologia a raggi X, questi ispettori eseguono un'ispezione dell'intero contenuto del contenitore dopo il riempimento, per trovare particelle estranee come schegge di vetro, frammenti di plastica dura e trucioli di metallo che potrebbero entrare nel prodotto durante la preparazione o il riempimento. Sono utilizzati sia per prodotti liquidi che pastosi, senza intaccare minimamente la sicurezza del consumo alimentare, poiché i raggi X sono una tecnologia altamente sicura e non impattante sugli alimenti o sulle bevande monitorate.

Ispettore: Espulsori

Oltre ad un'accurata ispezione, l'espulsione dei contenitori difettosi è importante in quanto l'ispezione è inutile se non vi è certezza dell'espulsione del contenitore difettoso. Esistono due tipi di espulsori.
  • Espulsori a spinta per lo spostamento laterale dei contenitori
Utilizzando un cilindro pneumatico, spingono il contenitore difettoso su un tavolo di accumulo o in un contenitore smarrito. È possibile regolare l'altezza, per adattarla al baricentro del container, oppure regolare la profondità, per avvicinarsi al container in transito. I dispositivi sono tutti in grado di gestire dinamicamente il segnale di scarto in base alla velocità istantanea del nastro trasportatore, il che li rende compatibili con qualsiasi sistema di ispezione. Possono espellere alla velocità massima di 180.000 contenitori/ora.
  • Deviatori progressivi per il delicato spostamento laterale dei contenitori
Risolvono il problema della deviazione laterale, garantendo la stabilità del contenitore indipendentemente dalla forma, dal livello di riempimento e dalla velocità di produzione. Risolvono il problema della deviazione laterale, garantendo la stabilità del contenitore in produzione di riempimento dalla forma, dal livello e dalla velocità. Poiché è guidato anziché spinto, il contenitore non cadrà durante il movimento laterale, indipendentemente dalla sua stabilità critica e dalla velocità con cui viene prodotto. Si possono utilizzare per qualsiasi tipo di contenitore in vetro, plastica o metallo, indipendentemente dalla forma: cilindrico, conico, rettangolare, triangolare, ovale. Cilindri pneumatici controllati da microprocessore attivano ogni elemento di deviazione. Utilizzando un encoder, analizziamo la velocità istantanea del nastro trasportatore e regoliamo di conseguenza l'attività di deviazione dei singoli elementi. Possono espellere alla velocità massima di 150.000 contenitori/h.

Sistemi di tracciabilità dei prodotti

Conosci sempre la posizione esatta di ogni prodotto grazie ad un sistema di tracciamento molto accurato. L'ispezione non mancherà nessun container. Verificare che ogni prodotto classificato come difettoso si discosti effettivamente dal flusso di produzione attraverso il controllo integrato dei rifiuti. I programmi di test automatici assicurano un controllo periodico delle prestazioni di rilevamento. È inoltre possibile il monitoraggio continuo tramite rete Ethernet e la memorizzazione a lungo termine dei risultati.

Ispettori usati

Disponiamo di una vasta categoria di ispettori usati, vari modelli con caratteristiche differenti.